Photo
Photo
Cooperativa Poggio dei Pini - Home Page
Chi siamo | Lavori | News | Galleria | Contattaci | Area Riservata
Photo
Photo
Photo
Photo
Photo
Photo
Photo
Cooperativa Poggio dei Pini
Photo
Photo
Photo
Photo
Photo
Photo
Photo
MADONNA DI LOURDES
Photo

Data: 26-06-2017

MADONNA DI LOURDES

FOGLIO DI COLLEGAMENTO N. 25 - 23.06.2017

A cura dell’Ufficio parrocchiale

Ad uso interno alla comunità parrocchiale

Via Santa Bernadette Soubirous - Tel. 070 725082

E-mail: chiesapoggio@tiscali.it; chiesapoggio@gmail.com

 

ANNO PASTORALE 2016-2017

 

Chiesa in uscita

Incontro a Gesù Cristo, nelle povertà e nelle solitudini

 

SOMMARIO

Il punto

Consiglio Pastorale Parrocchiale, alcuni passaggi del Verbale

Celebrazione domenicale ore 20

Il punto

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale è lo strumento attraverso cui i fedeli danno il loro aiuto al parroco perché la parrocchia sia una comunità di fede, speranza e amore, e sappia testimoniare nel territorio la presenza viva di Cristo. Il Consiglio si pone come segno rappresentativo della comunione, dell’unità di tutta la comunità locale nel duplice momento di crescita interiore e di missione. Significa e rappresenta l’unità della fede e la comunione di tutti i fedeli tra di loro e con il proprio pastore; significa e rappresenta il momento privilegiato della vita della comunità nel suo aspetto operativo e missionario, come luogo dove convergono e si fondono tutti i doni e i carismi per il servizio degli altri; dove si incontrano e trovano eco tutti i bisogni, le necessità, i desideri e le attese che emergono dalla vita della comunità locale.

Questo Consiglio arriva ora alla 4a riunione, quella di verifica dell’Anno Pastorale…

Buona settimana a tutti!  Don Gigi

Consiglio Pastorale Parrocchiale, 19 giugno

O.d.G.

  1. Saluto dell’Amministratore parrocchiale, don Luigi Zuncheddu
  2. Relazione di sintesi sui lavori del Consiglio, a cura di Antonio S.
  3. Interventi dei consiglieri sulla relazione
  4. Varie ed eventuali
  5. Conclusione, don Luigi Zuncheddu

Alcuni passaggi del Verbale

1_ Don Gigi sottolinea l’importanza della seduta affermando che il “verificare” le attività e cogliere le percezioni di ciascuno dei presenti è utile, non solo al Consiglio Pastorale per le azioni da intraprendere in futuro, ma è fondamentale per le prossime scelte strategiche dei diversi gruppi e associazioni.

2_ Tonino S. sottolinea come sia stata importante la visita del Vescovo nella nostra parrocchia. Lo stesso Vescovo ha sottolineato in diverse occasioni, e soprattutto durante gli incontri con le Associazioni, come la parrocchia sia una realtà viva e ricca di carismi, ricordando a tutti di stare ben attenti e vigili affinché non si riduca il tutto ad un “disordinato supermarket”. Il Vescovo ha poi sottolineato l’importanza della costruzione della Casa Parrocchiale, ricordando che la stessa parrocchia riceverà sussidi finanziari da parte della Diocesi.

3_ Paola C. sottolinea come il tema “Incontro a Gesù Cristo, nelle povertà e nelle solitudini” fosse interessante e ricco di spunti; ma, ad un’analisi attenta, emerge che i diversi gruppi hanno probabilmente lavorato senza confrontarsi e relazionarsi con le atre realtà presenti all’interno della parrocchia. Presenta, quindi, l’attività proposta e realizzata dal Gruppo Scout in collaborazione con il gruppo Caritas, evidenziando che una maggiore collaborazione tra le diverse associazioni e gruppi sarebbe funzionale ad aprire le porte anche a chi “guarda da lontano” le nostre attività.

Tonio D. rileva che la “realtà poggina” tende a chiudersi in se stessa, non riuscendo a coinvolgere e portare all’interno della comunità i numerosi “atei” presenti all’interno del territorio.

Silvana P. riconosce nella proposta “Banca del Tempo” una buona occasione per aiutare il prossimo e trovare soluzioni in maniera sinergica.

4_ Marta Z. propone al Consiglio i risultati della ricerca condotta dal Gruppo di lavoro sulla Banca del Tempo; questa si può definire come una “libera associazione tra persone che si auto-organizzano e si scambiano tempo per aiutarsi nelle piccole necessità quotidiane”. Le caratteristiche tipiche di una B.T. si possono così riconoscere:

·      La B.T. si basa sullo scambio e, per questo, differisce dal Volontariato.

·      La solidarietà all’interno della B.T. è reciproca ed è misurabile in minuti.

·      Le B.T. nascono per soddisfare soprattutto bisogni materiali e immateriali rendendo possibile allargare le proprie amicizie e le proprie conoscenze.

·      L’organizzazione della B.T. è simile ad una vera banca; come tutte le associazioni è regolata da un Atto Costitutivo e da uno Statuto.

·      Chiunque può fondare una B.T.

·      Le B.T. favoriscono lo scambio con le diverse istituzioni presenti sul territorio, il vincolo da rispettare è che tali prestazioni non sostituiscano lavoro pubblico e neppure servizi sociali.

Nella prospettiva di elaborare e presentare alla comunità parrocchiale una proposta chiara – dopo la pausa estiva – don Gigi chiede se il Gruppo di lavoro sulla Banca del Tempo possa avviare un laboratorio che ne sperimenti il funzionamento, con la rilevazione delle difficoltà che l’iniziativa potrebbe comportare. Il Gruppo accetta la richiesta.

Celebrazione domenicale ore 20

Domenica 25 giugno cambia l’orario della celebrazione domenicale serale; per tutta l’estate la santa Messa sarà alle ore 20.

Calendario settimanale

Vedi file allegato.

Festa del Corpus Domini

Alcune foto nel file allegato.

=================

Il N. 26/2017 del Foglio di collegamento sarà inviato via mail il 30 giugno 2017, in serata; si invitano quanti possono a lasciare in ufficio parrocchiale l’indirizzo di posta elettronica. Grazie!



Calendario 25 giu - 2 lug 2017 [.pdf] [247.12 KB]

Photo
Photo
Photo
© Copyright 2017 Cooperativa Poggio dei Pini - Partita IVA: 00179610928 - Web Design: KIGI